Evidenza Pubblica

L'evidenza pubblica è la procedura principale e necessaria con la quale la pubblica amministrazione svolge la sua attività negoziale nell'individuazione di un contraente per il reperimento sul libero mercato di forniture, servizi e opere.

Nonostante la piena adozione delle norme comunitarie è stata mantenuta la dizione tradizionale "evidenza pubblica" meglio definita "procedura per la definizione degli offerenti" dall'art.54 del Codice dei contratti pubblici.

La procedura ad evidenza pubblica si può articolare sinteticamente in 3 distinte fasi:

1) Deliberazione a contrarre
2) Aggiudicazione
3) Conclusione e approvazione del contratto

E' regolata dal D.Lgs 163/2006 "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE": nonostante il mercato di riferimento a cui attingere sia quello libero, il particolare fine della tutela dei pubblici interessi e della trasparenza e legalità impongono il riferimento a procedure normate dal diritto amministrativo.

L'equilibrio della procedura di evidenza pubblica è stato creato per conciliare le esigenze di legalità e autonomia della pubblica amministrazione nel perseguimento del pubblico interesse con le esigenze di trasparenza e libertà di accesso dei partecipanti nonché della garanzia del corretto reperimento delle risorse sul libero mercato nell'ottica di economicità, efficienza ed efficacia (art. 106 Costituzione).

Trasmissione dell' O.M. n. 4 del 24/02/15 prot. n. 145 e contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 23 febbraio 2015 sulla mobilità del personale docente, educativo e ATA per l'a.s. 2015/16 

 Si trasmette nostra circolare interna n. 74 del 25/02/2015 in cui si fa riferimento alla nota prot. n. MPIA00DRPU  2088_1 del 23/02/2015dell'USRP - bando di selezione in oggetto con invito a darne la massima diffusione.Si fa presente che le domande per la candidatura andranno compilate utilizzando il modello disponibile on–line sul sito http://www.usrp.it (vedasi art. 5 del bando) e che la funzione per l’immissione dei dati nel modulo on–line sarà accessibile sino al 20/03/2015.

 

 

Si trasmette circolare n. 76 - Rapporto di lavoro a tempo parziale per l’A.S. 2015/2016 – Personale Docente ed ATA, incaricato a tempo indeterminato e determinato per le indicazioni                    operative.la circolare è consultabile sul sito dell'Ambito Territoriale per la Provincia di Bari ai seguenti link http://www.uspbari.it/usp/wp-content/uploads/2015/02/9-18-2-2015.pdf con i relativi moduli allegati http://www.uspbari.it/usp/wp-content/uploads/2015/02/10-18-2-2015.pdf 

 

 

Pagina 23 di 23
Go to top